Il Contratto da Scassinatore (Lo Hobbit)

Documento fittizio presente nell’immaginario letterario di Tolkien e nella trilogia cinematografica de Lo Hobbit, prequel del Signore degli Anelli. Questo contratto (anche se nella versione letteraria è più corretto il termine “Lettera”) era un documento legale prodotto da Thorin e dalla sua Compagnia per l’assunzione di Bilbo Baggins come Scassinatore, al fine di facilitare il recupero dell’Arkenstone.
È stato firmato da Thorin, assistito da Balin e infine firmato da Bilbo stesso.

Bisogna innanzitutto fare una differenza tra versione cinematografica e letteraria.

Versione letteraria

Più che un contratto, come già detto, nella versione originaria si tratta in realtà di una breve lettera scritta in Tengwar, la lingua più diffusa nella Terra di Mezzo. La calligrafia appartiene a Tolkien stesso, che si era creato una copia per proprio diletto.
Avendolo scritto al volo la mattina della partenza, Thorin utilizzò il primo foglio di carta che ebbe a disposizione, prendendolo dalla scrivania di Bilbo. Nel libro è indicato chiaramente che fosse carta intestata del proprietario di casa.

Il documento iniziava con un saluto a Bilbo lo Scassinatore, che veniva ringraziato per la sua ospitalità e la sua offerta di aiuto. Era successivamente steso un breve elenco di condizioni contrattuali, dove veniva promesso a Bilbo un quattordicesimo degli utili (se ce ne fossero stati), con spese funebri e di viaggio a carico loro. Nel documento era scritto infine che i nani erano già partiti per completare i necessari preparativi e che Bilbo era atteso alla Locanda del Drago Verde a Lungacque alle undici in punto. Nell’ultima parte si dicevano fiduciosi del fatto che sarebbe arrivato in tempo.

Da Thorin e Compagnia a Bilbo, lo Scassinatore, salute e salve! Ti ringraziamo sinceramente per l’ospitalità e accettiamo con gratitudine la tua offerta di prestarci la tua assistenza professionale. Questi sono i termini: pagamento in contanti alla consegna, fino, ma non oltre, a un quattordicesimo del guadagno netto totale (se ce ne sarà); tutte le spese di viaggio assicurate in ogni caso; spese funebri a carico nostro o dei nostri rappresentanti, se se ne presenterà l’occasione e la questione non verrà sistemata altrimenti.

Ritenendo inutile disturbare il tuo pregiato riposo, abbiamo provveduto in anticipo a fare i preparativi necessari, e rimarremo in attesa della tua insigne persona alla Locanda del Drago Verde. a Lungacque, alle undici precise. Sicuri che sarai puntuale.

Abbiamo l’onore di firmarci
    I tuoi devotissimi
      Thorin & Co.

Thorin and Company to Burglar Bilbo greeting! For your hospitality our sincerest thanks, and for your offer of professional assistance our grateful acceptance. Terms: cash on delivery, up to and not exceeding one fourteenth of total profits (if any); all traveling expenses guaranteed in any event; funeral expenses to be defrayed by us or our representatives, if occasion arises and the matter is not otherwise arranged for.

Thinking it unnecessary to disturb your esteemed repose, we have proceeded in advance to make requisite preparations, and shall await your respected person at the Green Dragon Inn, Bywater, at 11 a.m. sharp. Trusting that you will be punctual.

We have the honour to remain
    Yours deeply
      Thorin & Co.

Versione cinematografica

A differenza della versione di Tolkien, dove Bilbo riceve il messaggio per primo dopo la partenza dei nani, nella versione cinematografica di Peter Jackson Bilbo riceve il contratto direttamente da Thorin e Compagnia mentre sono ancora a Casa Baggins. Il contratto è inoltre molto più lungo nella versione cinematografica che in Lo Hobbit, tanto da raggiungere una lunghezza di 150 cm. La larghezza è invece di 66 cm c.a. Le dimensioni arrotolate del documento sono invece di 9 pollici x 4,5 pollici x 2,2 pollici (23 cm x 11 cm x 5,5 cm) Un documento pesante per qualsiasi standard, suddiviso in cinque fogli di carta da acquerello, con un’ottima resistenza all’acqua, cuciti insieme a mano. Sono presenti inoltre dei sigilli di cera. 

Descrive nel dettaglio “il riepilogo delle spese vive, il tempo richiesto, la retribuzione, le spese funebri e così via”. Mentre Bilbo lo legge, scopre di essere soggetto a un quattordicesimo profitto totale (se presente), e scopre anche che il contratto è abbastanza esplicito nei pericoli intrinseci della ricerca: morte per “lacerazione, eviscerazione e incenerimento”.

Hai trovato l’articolo utile? Condividilo o lascia un commento sotto!

Condividi su facebook
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

CerTreeficate propone dei diplomi da compilare e stampare gratis i dei temi più disparati, dando agli utenti la possibilità di fare una donazione all’associazione Rainforest Rescue, volta alla preservazione della Foresta Tropicale e dei suoi abitanti.

Appassionato di Tolkien, del Signore degli Anelli e del mondo di Arda in generale? 
Scarica il nostro attestato di “Tolkieniano”! (O Tolkieniana..)

Vuoi saperne di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Cerca l'attestato di cui hai bisogno!

Non riesci a trovarlo?